Under the Skin (2013) Da Non Perdere

Categoria:  Recensione

23 Maggio 2018

di Jonathan Glazer

con Scarlett Johansson

Chi dice che la fantascienza è morta guarda troppi film mainstream e non conosce il profondo e fertile humus del cinema underground, dove fioriscono gioielli come questo. Poetico, essenziale, quasi totalmente visivo, con un utilizzo quasi documentaristico della telecamera, questo racconto di predatori e prede rivela una durezza spaventosa. Scarlett Johansson come non la avete mai vista, cioè quasi una persona normale, poteva apparire solo interpretando una aliena.

Spietato

Stefano Re
condividi sui social
Tag:   • | | |

Vai al Blog  Vai


Dove si prende il Coltan che serve al vostro cellulare? In Congo, uccidendo uomini, violentando donne e bambine e schiavizzando bambini per farli lavorare nelle miniere. Da decenni.

24 Giugno 2020

Speciale Re-Solutions: la proposta di di Stefano Re per l’assemblea di R2020. Tavoli di competenza, per ristabilire la verità storica, individuare le responsabilità e ricostruire da cima a fondo il nostro paese.

17 Giugno 2020

Un sogno per chiedermi, nella lotta tra uno squalo e un sommozzatore, chi dei due sia il protagonista, l’eroe, e chi la minaccia. Chi si trova nel proprio ambiente e chi è l’invasore. Ma sopratutto, chi tra i due avrà sempre il potere di decidere tutto ciò.


» Tutti i post del blog