The Arrival (2017)

Categoria:  Recensione

23 Maggio 2018

di Denis Villeneuve

con Amy Adams, Jeremy Renner, Forest Whitaker

Una volta tanto gli alieni non vengono per minacciarci, ma per insegnarci qualcosa. Un po’ troppo, in effetti, rispetto a quello che siamo pronti a ad accettare. Condizione che temo valga sia per i personaggi del film che per gli spettatori. Per dire, vi siete mai domandati che senso avrebbero concetti come “avanti” o “indietro” per creature dalla struttura biologica radiale? E di conseguenza, che modello di “tempo” e che tipo di linguaggio svilupperebbero? Beh, se non vi è già venuto mal di testa, potete provarci, a gustare il film. Altrimenti, accontentatevi dei momentini di tensione e la prossima volta noleggiatevi “Indipendence day.” Ah, il racconto da cui è tratto, che si intitola “Story of your life”, è di Ted Chiang ed è stupendo proprio.

Sconfinato

Stefano Re
condividi sui social
Tag:   •

Vai al Blog  Vai


25 Luglio 2020

Come ci spiega le cose il signor PierLangela, nessuno proprio. Eccovi in esclusione l’intervista al noto svariogolo, il dottor Burletta, che come sempre ciancerà a vanvera SuiVaccini.

Dove si prende il Coltan che serve al vostro cellulare? In Congo, uccidendo uomini, violentando donne e bambine e schiavizzando bambini per farli lavorare nelle miniere. Da decenni.

24 Giugno 2020

Speciale Re-Solutions: la proposta di Stefano Re per l’assemblea di R2020. Tavoli di competenza, per ristabilire la verità storica, individuare le responsabilità e ricostruire da cima a fondo il nostro paese.


» Tutti i post del blog