il mondo se ne fotte

Il pianeta se ne fotte

Categoria:  Articolo

26 Aprile 2019

Riprova della allucinante deriva percettiva in cui viviamo immersi è il ricorrente allarme: “salviamo il pianeta” – che non potrebbe essere più ridicolo.

Il pianeta di noi se ne fotte proprio. Esisteva miliardi di anni prima che arrivassimo noi ed è passato attraverso estinzioni di massa che nemmeno con tutte le bombe atomiche insieme potremmo provocare.

Non siamo nemici del pianeta, siamo nemici di noi stessi. Quel che minacciamo è l’equilibrio che chiamiamo “ecosistema”, che altro non è che il temporaneo equilibrio che ha permesso alla nostra specie di evolvere e affermarsi e continuare ad esistere. L’habitat che ci permette di respirare, bere, procurarci cibo, riscaldarci o rinfrescarci in modo da vivere vite soddisfacenti. Se acidifichiamo gli oceani, se riempiamo l’aria e la terra di merda chimica, non distruggiamo “il pianeta”, distruggiamo al massimo le specie animali e vegetali nostre coinquiline in questa finestrella che stiamo occupando, e noi stessi. Poi il pianeta andrà per la sua strada ugualmente, sviluppando nuove e diverse forme di vita, come ha sempre fatto in tutta la sua storia, di cui occupiamo una parte ridicolmente breve.

Non possiamo salvare il pianeta, quel che possiamo tentare di salvare è la sopravvivenza o il livello di vita della nostra specie. Ma basta con queste manfrine di protagonismo: il pianeta non c’entra un cazzo: al massimo possiamo tentare di salvare noi stessi.

Stefano Re
condividi sui social
Tag:   • |

Libri di Stefano Re:

» Isole  |  Libro  | 07/05/15

Ho vissuto ogni genere di minuto. Minuti che corrono, minuti infiniti: me li sono lasciati dietro. Ho perso il senso del tempo, o forse lui ha perso me. Non so che ore siano, che giorno sia. So che è notte perché fuori dai vetri la nebbia è illuminata dai lampioni, tutto qui. Mi basta. Non mi ser...

» Identità Zero  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking3, Identità Zero è un saggio di Stefano Re. Per chi ha già analizzato nel libro Mindfucking, come fottere la mente, le tecniche più efficaci e le dinamiche più comuni con cui si creano, modificano e gestiscono la percezione di Realtà e Identità, è venuto il momento di passare oltr...

» Mindfucking  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking è un saggio di Stefano Re. Negli ambienti di lavoro o nei sentimenti, in famiglia o tra amici, al bar come a scuola, c'è sempre chi sta agendo per manipolare la nostra mente. Esistono vere e proprie strategie studiate per ottenere questi risultati, strategie applicate dai più vari sog...

FemDom, preludio all'estinzione del maschio è un saggio di Stefano Re. Una spietata, arrogante e dichiaratamente semplicistica ma tuttavia originale rilettura della storia del genere umano in tutte le sue sfaccettature travestita da saggio di psicologia / biologia / sessualità (che sessuologia fa ...


Vai al Blog  Vai


Tre modi di comunicare: invadendo lo spazio altrui, accettando l’invasione del proprio spazio o tracciando la linea di confine. Imparare a distinguere la comunicazione aggressiva, passiva e assertiva.

13 Aprile 2021

Noi tutti siamo oggi testimoni e protagonisti di un momento evolutivo di massa che molti hanno già definito speciazione. Una significativa porzione della specie umana sta superando la paura di morire.

Sappiamo cosa state facendo e perché lo state facendo, ma non vi aderiamo. Smettete di forzarci e di trattenerci, o saremo costretti a combattere. È nel vostro interesse: tenetevi il gregge e lasciateci andare.


» Tutti i post del blog