11 settembre: ora parlano i pompieri

Categoria:  Video

27 Novembre 2019

Dopo 18 anni, la commissione di inchiesta degli eroici pompieri che intervennero l’11 settembre presenta le sue definitive e sconvolgenti conclusioni: nei palazzi c’erano ordigni esplosivi. Insomma, in tutti questi anni ti hanno raccontato un mucchio di menzogne. Decine di migliaia di morti il giorno dell’attentato, almeno due guerre che hanno provocato almeno un milione di altri morti, tutto basato su una enorme menzogna.

La storia va riscritta, la verità sta emergendo. Ma questo, i media “ufficiali”, non sembrano aver molta voglia di raccontartelo.


Per approfondire:

Il testo della Risoluzione presentata dalla Commissione del Franklin Square and Munson Fire District:

  • Il testo della Risoluzione (in inglese)

  • Il video della conferenza stampa in cui la Commissione ha esposto al pubblico le proprie conclusioni:


    Il sito Ingeneri e Architetti per la verità sull’11 settembre che raccoglie ormai migliaia di esperti le cui analisi concordano nel sostenere che i palazzi del World Trade Center furono demoliti con ordigni esplosivi e non a causa di impatto con aeroplani.

  • https://www.ae911truth.org/

  • Un interessante video del sempre ottimo Massimo Mazzucco in cui mettere alla prova quanto davvero sapete riguardo ai fatti dell’11 settembre – i fatti, non le favole. Testatevi un po’:

    condividi sui social

    Vai al Blog  Vai


    25 Luglio 2020

    Come ci spiega le cose il signor PierLangela, nessuno proprio. Eccovi in esclusione l’intervista al noto svariogolo, il dottor Burletta, che come sempre ciancerà a vanvera SuiVaccini.

    Dove si prende il Coltan che serve al vostro cellulare? In Congo, uccidendo uomini, violentando donne e bambine e schiavizzando bambini per farli lavorare nelle miniere. Da decenni.

    24 Giugno 2020

    Speciale Re-Solutions: la proposta di Stefano Re per l’assemblea di R2020. Tavoli di competenza, per ristabilire la verità storica, individuare le responsabilità e ricostruire da cima a fondo il nostro paese.


    » Tutti i post del blog