Conformità Meccanica

Conformità Meccanica

Categoria:  Articolo

17 Agosto 2021

Nessun termine, nessuna pressione e nessuna violazione progressiva del percorso di affermazione dello scientismo come culto religioso e sociale avviene a casaccio. Già nel 2017 si iniziò ad usare il termine “non conforme” per bollare i bambini non “in regola” con il piano vaccinale disposto dalle autorità. La scelta lessicale non è per nulla accidentale. Il vocabolo “conformità” si utilizza per valutare oggetti e processi astratti o meccanici, non per gli esseri viventi. “Conforme” può essere il muro di contenimento di una diga, un impianto elettrico, un progetto edilizio: non una persona. Una persona al massimo è conformista, cioè desiderosa di adattarsi a un modello comune fino al punto da risultare incapace di coltivare ogni traccia di una propria identità.

Non è un caso che nel lessico scientista sia stato adottato il termine “conforme”, perché nemmeno il conformismo, cioè un comportamento ancora umano, risponde adeguatamente alle finalità proprie dello scientismo. Lo scientismo è un culto che rende l’approccio materialista un fine esistenziale, e le sue imposizioni pragmatiche lo dimostrano in ogni applicazione.

Verso l’alveare

Questo è ciò che lo scientismo prescrive, ciò che obbliga a diventare: dei processi meccanici. In regola con collaudi, controlli e piani di sviluppo teorici. Tutti identici, come tanti cloni; tutti con una museruola sul volto a cancellarne l’individualità; tutti sottoposti a trattamenti sanitari di massa; tutti marchiati con bolli di riconoscimento. Tutti conformi. Questo è il mondo per insetti ultratecnologici, l’alveare robotico, il formicaio meccanico a cui lo scientismo conduce a ridursi la società umana.

La Tecnologia non deve fermarsi

Di qui risulta chiaro perché in tempi di lockdown pandemico, mentre ogni altra attività sociale e professionale umana veniva vietata, ci si affrettava a studiare leggi speciali, sradicare alberi in ogni centro abitato e raggiungere ogni sperduto villaggio rurale per proseguire senza rallentamenti con l’installazione delle antenne per il 5G. Di qui risultano evidenti il collegamento e l’interesse dell’agenda scientista con i progressi nella cibernetica robotica, nelle nanotecnologie, nelle modificazioni del DNA.

Il vero bersaglio

La revisione sistematica degli esseri umani deve, secondo le direttive scientiste, avvenire tanto sul piano mentale e psicologico, individuale e di massa, quanto sul piano fisico e biologico. L’essere umano deve diventare sotto ogni profilo un processo meccanico. Va da sé dunque, che ciò che deve venire debellato, ciò che deve venire estirpato dall’uomo non sono affatto virus o malattie: il vero bersaglio è sempre stato lo spirito.

(Estratto in anteprima dal libro: “LaScienzah”, in uscita entro primavera prossima.)

Stefano Re
condividi sui social

Libri di Stefano Re:

» Isole  |  Libro  | 07/05/15

Ho vissuto ogni genere di minuto. Minuti che corrono, minuti infiniti: me li sono lasciati dietro. Ho perso il senso del tempo, o forse lui ha perso me. Non so che ore siano, che giorno sia. So che è notte perché fuori dai vetri la nebbia è illuminata dai lampioni, tutto qui. Mi basta. Non mi ser...

» Identità Zero  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking3, Identità Zero è un saggio di Stefano Re. Per chi ha già analizzato nel libro Mindfucking, come fottere la mente, le tecniche più efficaci e le dinamiche più comuni con cui si creano, modificano e gestiscono la percezione di Realtà e Identità, è venuto il momento di passare oltr...

» Mindfucking  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking è un saggio di Stefano Re. Negli ambienti di lavoro o nei sentimenti, in famiglia o tra amici, al bar come a scuola, c'è sempre chi sta agendo per manipolare la nostra mente. Esistono vere e proprie strategie studiate per ottenere questi risultati, strategie applicate dai più vari sog...

FemDom, preludio all'estinzione del maschio è un saggio di Stefano Re. Una spietata, arrogante e dichiaratamente semplicistica ma tuttavia originale rilettura della storia del genere umano in tutte le sue sfaccettature travestita da saggio di psicologia / biologia / sessualità (che sessuologia fa ...


Vai al Blog  Vai


16 Settembre 2021

Lettera aperta ai colleghi delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate. Lo Stato di Diritto è sotto attacco. È tempo di decidere se reagire o subire la trasformazione: da liberi cittadini a schiavi di un sistema neofeudale.

6 Settembre 2021

Liberarsi dai vincoli della paura, rivendicare propria autonomia decisionale, prendere coscientemente possesso della propria identità: i passi necessari per opporsi al ricatto imposto dal pensiero alveare.

4 Settembre 2021

il governo lavora per rendere la vita un inferno ad un quarto della popolazione. Milioni di cittadini discriminati, perseguitati e stabilmente privati dei loro diritti politici e civili. Come ebrei sotto il nazismo.


» Tutti i post del blog