Lo smartphone è tuo nemico

Categoria:  Articolo

26 Agosto 2022

Il telefono cellulare è lo strumento di schiavitù di massa più potente che sia mai esistito.

Si introduce come mediatore percettivo per chi lo utilizza, diventando rapidamente fondamentale nella definizione della propria visione della realtà e della propria identità. E fa tutto questo con apparente innocenza, sfruttando appieno le debolezze proprie della natura umana, facendo leva su fattori determinanti nelle scelte umane, come la comodità, la semplificazione, l’immediatezza e la costante presenza. Come ogni efficace strumento di dipendenza, si presenta come un servitore utile ed efficiente, e rapidamente diventa un padrone tiranno ed assillante.

In esso venite risucchiati a vivere le vostre emozioni, a cercare conferme e smentite, in esso rifuggite il tempo in cui potreste e dovreste osservarvi. Ma ciò che vedete in quel piccolo monitor non vi avvicina a voi stessi, vi ci allontana. È un filtro distorto che deruba del proprio potere chi lo utilizza.

Guardatevi in un vero specchio. Recuperate l’immagine di voi stessi, riappropriatevene. Ricordatevi chi siete. Ricordatevi che potete esistere, fare amicizia, ricevere e fornire informazioni, coltivare le vostre convinzioni, speranze e timori senza bisogno di quel filtro.  Ricordatevi che potete esistere senza tenere gli occhi fissi su quel coso infernale.

– Eggià, e lo vieni a raccontare sui social, sapendo che quasi tutti leggeranno tramite un cellulare?
– Certo che sì. Come, dove e a chi avrebbe senso parlarne, altrimenti?

Stefano Re
condividi sui social

Libri di Stefano Re:

» Isole  |  Libro  | 07/05/15

Ho vissuto ogni genere di minuto. Minuti che corrono, minuti infiniti: me li sono lasciati dietro. Ho perso il senso del tempo, o forse lui ha perso me. Non so che ore siano, che giorno sia. So che è notte perché fuori dai vetri la nebbia è illuminata dai lampioni, tutto qui. Mi basta. Non mi ser...

» Identità Zero  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking3, Identità Zero è un saggio di Stefano Re. Per chi ha già analizzato nel libro Mindfucking, come fottere la mente, le tecniche più efficaci e le dinamiche più comuni con cui si creano, modificano e gestiscono la percezione di Realtà e Identità, è venuto il momento di passare oltr...

» Mindfucking  |  Libro  | 06/05/15

Mindfucking è un saggio di Stefano Re. Negli ambienti di lavoro o nei sentimenti, in famiglia o tra amici, al bar come a scuola, c'è sempre chi sta agendo per manipolare la nostra mente. Esistono vere e proprie strategie studiate per ottenere questi risultati, strategie applicate dai più vari sog...

FemDom, preludio all'estinzione del maschio è un saggio di Stefano Re. Una spietata, arrogante e dichiaratamente semplicistica ma tuttavia originale rilettura della storia del genere umano in tutte le sue sfaccettature travestita da saggio di psicologia / biologia / sessualità (che sessuologia fa ...


Vai al Blog  Vai


22 Settembre 2022

Il mio parere sul voto: può fornire un argine alla deriva autoritaria in atto, ma non può invertirla né salvarci. La vera lotta si combatte abbandonando un sistema malato: nelle nostre menti, nelle nostre anime, sul nostro territorio.

I rincari delle bollette puniscono chi non aveva accettato il mercato libero, ma portano a fallire le imprese minori che lo hanno gestito. Risultato? Meno tutele per l’utenza, pochi grandi attori a dominare e un passo verso il GreatReset

Mediatore percettivo ormai obbligatorio, lo smartphone sfruttando comodità, semplificazione, immediatezza e costante presenza, si presenta come servo ma diventa un padrone tiranno ed assillante.


» Tutti i post del blog